L’HC Chiasso, eliminato dalla Coppa Svizzera, si rituffa nel campionato per affrontare l’EV Zugo

Lo scorso fine settimana ha visto la prima squadra dell’HC Chiasso uscire dalla Coppa Svizzera. I rossoblu, infatti, sono stati sconfitti per 8-2 dall’Illnau Effretikon nel 2° turno della competizione venendo eliminati.

E’ stato un intenso fine settimana l’ultimo per le compagini giovanili dell’HC Chiasso a partire dagli Under 20 A che sono stati superati per 3-2 dal Burgdorf in trasferta. Le reti si sono concentrate nel secondo periodo con il Chiasso in vantaggio a 26’11 per merito di Luca Failla. Il pareggio dei padroni di casa, però, è arrivato nell’azione successiva. Al 31’ l’HCC ha sostituito il portiere Linus Nizza con Gabriel Crivelli che ha quasi subito dovuto inchinarsi al 2-1 del Burgdorf. A soli 31 secondi dalla fine del periodo è arrivato però il pareggio ad opera di Chris Torri. Come in occasione del primo gol rossoblu, il punto chiassese è stato immediatamente seguito da una nuova rete, risultata peraltro decisiva nonostante gli sforzi profusi dai juniori nella terza frazione. Domenica l’occasione di riscatto per questa formazione sarà rappresentata dalla sfida casalinga contro il Bern ’96.

Per il campionato Novizi Top, dopo Ambrì, anche la trasferta di Lyss si è risolta con una sconfitta per i colori rossoblu. I padroni di casa si sono imposti col punteggio di 8-1 (parziali 2-0, 2-1, 4-1 ) con l’ultimo punto del Chiasso messo a segno, in situazione di power play, da Davide Praderio a 25’42. Da segnalare che al termine del primo tempo l’HCC ha sostituito il portiere Nicolo Poli con Federico Del Monaco. Domenica questa compagine tornerà a giocare tra le mura amiche dove affronterà l’EHC Innerschwiz. Bella vittoria esterna, invece, quella raccolta dagli Under 15 sul ghiaccio di Lucerna. I rossoblu si sono imposti sui biancoblu per 5-0 (parziali 0-2, 0-2, 0-1). Le reti del Chiasso sono state realizzate da Filippo Aprile (2, che portano il suo “bottino” stagionale già a 13 segnature), Vittorio Frattini, Filippo Veronesi e Kilian Rizzi. Al 31’ Dalia Mancinelli ha preso il posto di Stefano Rebughini a guardia della gabbia dell’HCC. Nel prossimo fine settimana questa formazione osserverà un turno di riposo.

9-4 è stato invece il punteggio che ha caratterizzato la sconfitta degli Under 13 Top sabato scorso a Seewen nella partita che li ha visto opposti all’Innerschwiz (parziali 3-0, 2-3, 4-1). I gol del Chiasso sono stati messi a segno da Enea Bordogna (doppietta), Fabian Moro ed Adriano Vivarelli. Domenica questa compagine sarà attesa dalla trasferta di Lucerna.

Anche gli Under 13 A hanno dovuto alzare “bandiera bianca” nel loro match di campionato. L’HC Lugano, infatti, ha violato la patinoire chiassese vincendo per 14-2 (parziali 0-4, 2-6, 0-4). Le due reti rossoblu hanno portato la firma di Tobia Rizza e Lorenzo Capelli. Sabato, infine, Chiasso ha ospitato un torneo under 11-1 cui hanno preso parte anche GDT Bellinzona, Como e Vallemaggia.

Gli impegni del prossimo fine settimana vedranno sabato 16 il ritorno in pista, per gli impegni di campionato di II Divisione, della prima squadra che ospiterà lo Zugo mentre domenica 17 gli Under 11-2 saranno impegnati in un torneo a Como al quale prenderanno parte anche Ceresio-Pregassona e GDT Bellinzona 2 oltre ai padroni di casa. (L.Cl.)

   

© 2019 Hockey Club Chiasso