Basserdorf troppo forte: l’HCC non demerita ma esce sconfitto per 3-5

 

Contro il forte Basserdorf, sabato scorso, l’HC Chiasso ce l’ha messa tutta nel suo esordio del nuovo campionato ma alla fine i rossoblu sono usciti dal ghiaccio battuti. Una sconfitta onorevole, 3-5 (parziali 1-3, 0-2, 2-0) da parte di un HCC sceso in pista a ranghi completi, rispetto alla prima uscita stagionale dove si era giocato con sole due linee difensive. Del Basserdorf si sapeva fin dall’inizio che è una compagine forte e arcigna ed infatti il suo primo gol arriva dopo soli tre minuti con Staiger. L’HCC, però, non è da meno ed all’8’ Carlo Fibioli (su assist di Luca D’Agostino) trova il punto del pareggio. Colti sul vivo gli ospiti pressano e riescono a passare altre due volte sul finire della prima frazione. Decisivo, per la sconfitta, si rivelerà il minuto 26 con l’HCC in situazione di inferiorità numerica. Al secondo 15 Wilhem porta a 4 lo score per la sua squadra e non si fa a tempo a tornare al centro della pista che, sette secondi dopo la ripresa del gioco, Wachter fissa il punteggio sul 5-1. Questa volta è il Chiasso ad essere frastornato ed infatti il coach Allevato provvede al cambio del portiere (Burri per Pestoni). Il tempo si conclude con un po’ di nervosismo in pista con penalità inflitte ad ambo le compagini. A ridosso della metà del terzo periodo i rossoblu rendono meno pesante la loro sconfitta andando nuovamente a segno al 49’ con Andrea Gasparini ed al 51’ con Carlo Fibioli (assist di Luca Praderio e Luca Bernasconi) che fissano il punteggio sul 5-3 finale per il Basserdorf. La compagine zurighese, quindi, prosegue a punteggio pieno insieme a Bellinzona e Zugo mentre a quota 0 il Chiasso resta in compagnia dell’SC Küsnacht e KSC Küssnacht am Rigi. E saranno proprio queste due formazioni ad incontrare l’HCC nelle prossime due giornate: sabato l’SC Küsnacht sarà l’avversario di sabato sera (fischio d’inizio ore 19:15) in trasferta mentre una settimana dopo toccherà, a aChiasso, al KSC.

Passando al settore giovanile domenica è iniziato il campionato per gli Under 20 A. Un torneo subito in salita con i rossoblu di Claudio Grisi sconfitti tra le mura amiche dall’Adelboden che si è imposto per 6-0. Domenica questa squadra sarà impegnata a Burgdorf. Anche gli Under 17 Top hanno concluso con una sconfitta casalinga il loro secondo impegno di campionato. A violare la pista di Chiasso, sabato pomeriggio, è stato il Dragon Thun che si è imposto per 4-0. Anche l’esordio stagionale degli Under 13 Top non è stato del tutto positivo, almeno in termini di risultato. I ragazzi di Pierluigi Grillo sono stati superati a domicilio dall’Ascona Rivers per 4-6 (parziali 0-1, 2-4, 2-1). Per l’HCC a segno, nel secondo periodo Samuel Speranza e Edvard Frischknecht mentre nel terzo tempo va segnalata la doppietta di Enea Bordogna.

Sabato 5 ottobre è in programma l’esordio in campionato di altre due squadre del settore giovanile rossoblu. Gli under 13 A ospiteranno il Bellinzona mentre il giorno successivo gli Under 15 A affronteranno tra le mura amiche il Vallemaggia. Il programma della prossima settimana è poi completato dal Torneo di Lugano che domenica 6 ottobre vedrà impegnati gli Under 12 II. (L.Cl.)

   

© 2019 Hockey Club Chiasso