Dieci reti dell’HC Chiasso per una qualificazione ai play-off

Dopo un anno l’HC Chiasso torna ai play-off del campionato di II Divisione. Sconfiggendo, dopo un’emozionante partita che ha inoltre sancito il quarto successo consecutivo, il Wallisellen per 10-8, i rossoblu hanno infatti raggiunto la matematica certezza di partecipare alla seconda fase del torneo con una giornata di anticipo. Sabato a Dielsdorf, infatti, l’HCC si presenterà sul ghiaccio consapevole di quale sarà il suo futuro prossimo venturo. Come già anticipato la qualificazione è stata strappata dopo un match entusiasmante dove il Chiasso si è trovato in più occasioni ad inseguire. Passati in vantaggio dopo soli 30 secondi di gioco con Thomas Hass e poi nuovamente al 10’ con Vasile Santini, i ragazzi momò hanno subito la reazione degli avversari. Il Wallisellen, inoltre, concluso in vantaggio per 3-2 il I periodo, ha incrementato il suo vantaggio ed è riuscito a mantenere sempre due gol di scarto nella ripresa nonostante i tentativi di rimonta messi a segno da Gundars Berkis ed Andrea Gaeta ed il cambio alla guardia della gabbia rossoblu tra Daniele Pestoni e Nathan Baggi-Biotelli. Il Wallisellen, che pareva poter avere la partita in pugno, ha invece subito, crollando anche psicologicamente, di fronte alla carica agonistica messa in pista dall’HC Chiasso alla ripresa del gioco. In meno di 120 secondi, infatti, i rossoblu hanno ribaltato l’esito dell’incontro con Vasile Santini, Claudio Grisi ed Andrea Gaeta. Ma il minimo vantaggio acquisito non ha accontentato il Chiasso che ha proseguito nella sua pressione andando ancora a segno con Andrea Gaeta e Claudio Grisi e poi, quando ormai mancavano meno di cinque minuti al suono della sirena conclusiva, con Gundars Berkis. Sul 10-6 , complici anche due situazioni di inferiorità numerica, i ragazzi chiassesi hanno subito due gol ma questi punti sono risultati utili solo ai fini statistici. Al 60’, quindi, in pista si è manifestata la grande gioia rossoblu per un traguardo fortemente voluto dopo che la scorsa stagione era arrivava una sofferta salvezza.

Tanti gol, ma esito invece negativo, per il Chiasso2 in IV Divisione. I rossoblu domenica sono stati infatti superati per 7-5 dal Lodrino a domicilio. Avanti nel punteggio per 5-4 dopo i primi due periodi (grazie alle doppiette di Cristian Cetti e Patrick Rossi nonché al gol di Alessandro Laurenzano), i giocatori chiassesi sono stati rimontati a metà del terzo tempo subendo poi la settimana rete negli ultimi istanti di gioco.

Per quanto concerne il settore giovanile terza vittoria consecutiva per gli Juniori Top che viaggiano spediti verso i play-off in questo Master Round. I rossoblu si sono imposti a Langenthal per 3-2 facendo capire subito le loro intenzioni fin dal primo periodo di gioco nel quale hanno messo a segno le loro tre reti con Edoardo Noseda, Sebastian Allevato e Mattia Del Vita. Fermo il campionato Novizi Top segnaliamo la vittoria per 9-3 dei Mini A sul Seetal (con le doppiette di Diego Petraglio, Tommaso Calcaterra, Nicolo Galeone e le reti di Filippo Aprile, Nathan Dellea e  Daniele Colombi), la sconfitta rimediata per 6-3 dei Moskitos A rossoblu a Lugano (i gol rossoblu sono stati messi a segno da Libero Sassella, Vittorio Frattini ed Adriano Vivarelli) e la doppia battuta d’arresto dei Moskitos B che sono stati superati sabato dal Bellinzona a domicilio (gol del Chiasso di Seedy Senghore ed Enea Bordogna) e domenica in trasferta dal Ceresio (doppietta per l’HCC di Enea Bordogna e gol di Jani Colombo) in un campionato che, lo ricordiamo, è utile per questi bambini al fine di prendere dimestichezza soprattutto con il gioco praticato su tutta la pista da hockey.

L’ultimo w.e. di gennaio, ormai alle porte, sarà particolarmente impegnativo per tutto l’HC Chiasso. Detto della I squadra impegnata nell’ultima partita della regular season a Dielsdorf ed in attesa di conoscere il nome della sua avversaria nei play-off che prenderanno il via martedì 29 gennaio, l’HC Chiasso2 sarà sabato ospite dell’Osco in quel di Faido. Gli Juniori Top attendono l’Olten domenica a Chiasso mentre sabato riprende il torneo dei Novizi Top attesi dalla trasferta di Thun. Doppio impegno, venerdì e sabato, per i Mini A. Il 25 ospiteranno il Ceresio, il giorno dopo saranno impegnati sul ghiaccio dell’Innerschwytz. Trasferta anche per i Moskitos A (in Val Verzasca) mentre sabato a Chiasso si svolgerà un torneo di categoria Piccolo2. Domenica i Bambino, invece, saranno impegnati in un torneo a Varese ed i Piccolo 1 ad Ascona. (L.Cl.)

   

© 2019 Hockey Club Chiasso