Il Bülach vince il TIG 2019 Categoria Bambino

In II Divisione l’HC Chiasso sconfigge lo Zugo ed ipoteca i “play off”

È l’HC Bülach la nuova squadra campione TIG Categoria Bambino 2019. La compagine del Canton Zurigo si è imposta sconfiggendo in finale l’EHC Winterthur col punteggio di 6-1. Terzo posto per il Bolzano che ha avuto la meglio per 2-1 sul Coira.  È questo il verdetto finale del secondo appuntamento con i Tornei Internazionali Giovanili che si svolto sabato 12 e domenica 13 gennaio. Da parte loro i portacolori dell’HC Chiasso hanno concluso questa loro esperienza al XII rango, superati nel turno finale dai Rivers Ascona per 3-1. La classifica finale della competizione, dopo le prime quattro squadre già citate, ha visto classificarsi nell’ordine: 5. HC Lugano; 6. HC Ambrì Piotta; 7. GDT Bellinzona; 8. Diavoli Sesto Hockey; 9. HC Varese Mastini; 10. HC Aosta Gladiators; 11. HC Rivers Ascona; 12. HC Chiasso. Come da tradizione l’appuntamento con il terzo ed ultimo torneo dei TIG 2019 è in programma a marzo. Il fine settimana del 16 e 17 marzo, infatti, a Chiasso andrà in scena la competizione riservata alla categoria Moskitos.

Oltre al TIG lo scorso fine settimana è stato caratterizzato da numerose partite che hanno visto protagoniste diverse compagini rossoblu. In II Divisione procede spedita la marcia dell’HC Chiasso che hanno colto contro lo Zugo la quarta vittoria consecutiva di questa fase del campionato consolidando il settimo rango attualmente occupato in classifica. Il successo è arrivato con il punteggio di 7-4 dopo un incontro caratterizzato da un sostanziale equilibrio nel I e nel III periodo, mentre nella seconda frazione i rossoblu sono stati abili a scavare quel solco, nel punteggio, che ha permesso loro di accaparrarsi i tre punti. Infatti, passato in vantaggio al 13’ con Michele Crivelli, l’HC Chiasso si è portato sul 3-0 in suo favore a metà partita (al 25’ ed al 26’ sono andati in rete, rispettivamente, Andrea Gaeta e Claudio Grisi). Dopo il primo punto a favore dello Zugo (32’ con Felix), l’HCC ha trovato ancora la via del gol prima del suono della seconda sirena con Vasile Santini. Nel terzo tempo il gioco è stato più sciolto ed i rossoblu hanno realizzato altre reti con Marco Aletti e con Giuliano Consoli (quest’ultimo autore di una doppietta) così come gli avversari, anche se il loro ultimo punto è arrivato a soli 13 secondi dal suono della sirena conclusiva. Dal punto di vista disciplinare la partita è stata caratterizzata da un certo nervosismo, soprattutto nel terzo tempo quando sono stati fischiati tanti minuti di penalità ad ambo le formazioni. Alla fine si conteranno 22 minuti inflitti all’HCC e 37 allo Zugo. Sabato prossimo, 19 gennaio, ultimo impegno casalingo per questa regular season per il Chiasso che ospiterà il Wallisellen, attualmente terzo in graduatoria.

Sabato scorso è ripreso anche il campionato di IV Divisione. L’HCC2 è stato un po’ sfortunato. I rossoblu sono stati superati col punteggio di 4-3 dal Blenio. A segno sono andati Christian Cetti (due reti per lui) e Christian Perni. Domenica, a Chiasso, l’HCC2 affronterà il Lodrino. A livello giovanile con un rotondo 13-2 sul Berna ’96 gli Juniori Top si sono confermati al momentaneo primo posto del loro girone di qualificazione. Si tratta del secondo successo consecutivo per i rossoblu che guidano la graduatoria con un punto di vantaggio sul Lyss e due sul Langenthal. Contro il Berna ’96 sono andati a rete Samuele Imperiali (5 volte), Andrea Gaeta (2), Mattia del Vita (2), Edoardo Noseda, Riccardo Praderio, Giorgio Fresia e Sebastian Allevato. Domenica Juniori Top rossoblu impegnati a Langenthal contro la compagine gialloblu che, a livello di categoria Novizi Top, non ha lasciato sabato scampo ai chiassesi. L’HCC di categoria, infatti, è tornato da questa partita con una sconfitta per 6-0 ed ora sarà atteso da un turno di riposo prima di riprendere le proprie fatiche sabato 26 a Thun contro i Dragon. Per quanto concerne la compagine Mini A, sabato scorso, è arrivata una sconfitta anche se ricca di reti. Il match contro lo Zugo, infatti, si è concluso con la vittoria dei padroni di casa per 11-8 (parziali 4-4, 2-3, 5-1). Per il Chiasso le reti sono state messe a segno da Tommaso Calcaterra, Filippo Aprile (2), Yuri Martignoni, Nicolo Galeone e Daniele Colombi. Nello corso week-end nessun impegno di campionato per i Moskitos A (che riprenderanno le loro fatiche domenica 20 a Lugano) e B (per loro doppio impegno nel fine settimana alle porte: sabato contro il Bellinzona in casa e domenica a Rivera contro il Ceresio). Completano il programma delle prossime fatiche rossoblu i tornei che vedranno protagonisti i Piccolo 2 domenica a Lugano ed i Bambino, sempre domenica, a Prato Sornico).  (Luigi Clerici)

 

   

© 2019 Hockey Club Chiasso