Juniori Top “alla grande”: 4ª vittoria consecutiva e primo posto in solitudine

Per l’HC Chiasso l’obiettivo è raccogliere una vittoria nell’impegno in programma per la 4ª giornata della Regular Season del campionato di II Divisione di hockey su ghiaccio. Sabato scorso, infatti, anche la seconda trasferta stagione si è rivelata proibitiva per i ragazzi di Francesco Bizzozero che sono stati superati col punteggio di 6-1 dal Seetal. Solo al 44’, infatti, i rossoblu hanno realizzato una rete in un match apparso sicuramente “spigoloso” e caratterizzato dai seguenti parziali: 2-0 per il Seetal nel I periodo, 3-0 nel II ed 1-1 nel III tempo. Del resto, alla fine, si sono contati 12’ di penalità contro i padroni di casa e 28 contro il Chiasso che ha schierato in pista tutti e 18 i giocatori a referto. Sabato i rossoblu tornano a cimentarsi tra le mura amiche per affrontare una squadra che, nell’ultimo turno, è stata regolata a domicilio dal Wallisellen (prima di questo match ancora fermo a quota zero). L’appuntamento è per sabato 13 ottobre, alle ore 18:00, alla pista del ghiaccio di Chiasso. La stesso punteggio ha caratterizzato il primo impegno stagionale per il Chiasso2 in IV Divisione. La formazione allenata da Christian Cetti è stata infatti superata per 6-1 dal Blenio all’esordio. In questo caso sono stati i rossoblu a “rompere il ghiaccio” del punteggio con la rete di Carlo Fibioli messa a segno al 13’. Purtroppo diverse situazioni di inferiorità numerica sono costate ben tre reti all’HCC2 con il Blenio che ha preso il largo a partire dal secondo periodo dopo che il primo si era concluso sull’1-1. Domenica primo impegno casalingo per questa formazione che ospiterà il Lodrino con inizio alle ore 17:30.

Ottimi sono i risultati conseguiti a livello di settore giovanile nell’ultimo turno. Innanzitutto, nel campionato Juniori Top, l’HCC è solo al comando. Nella IV giornata, infatti, i rossoblu si sono imposti per 7-4 sul Seetal (in trasferta) mentre il Burgdorf, che condivideva la prima posizione con i rossoblu, è stato sconfitto dopo i tiri di rigore in quel di Langenthal. Ora, dunque, la graduatoria vede il Chiasso al primo posto con 12 punti ed il Burgdorf secondo a quota 7. Particolare il fatto che, dopo sole 4 partite, i rossoblu vantano ben 5 punti di vantaggio sulla terza posizione, attualmente occupata dall’Argovia Stars. Tornando alla partita di Seetal, dopo un primo tempo concluso sullo 0-0, nella ripresa l’HCC si è trovato ad affrontare una squadra particolarmente reattiva. Passati vantaggio al primo affondo del periodo (dopo soli 10 secondi) con Samuele Imperiali, i rossoblu hanno subito tre gol in sei minuti. Lo stesso Imperiali, però, accorciava al 31’. E’ stato negli ultimi dieci minuti dell’incontro che l’HCC ha costruito la sua vittoria. In soli 17 secondi, innanzitutto, ancora due gol di Samuele Imperiali stendevano (psicologicamente) il Seetal ribaltando la situazione. A rendere ancora più consistente la vittoria ci hanno poi pensato Sebastian Allevato e Chris Torri. Samuele Imperiali, poi, ha coronato la sua superba prestazione con il V punto personale a 34 secondi dal suono della sirena conclusiva. Domenica 14 ottobre nuova trasferta per questa compagine che dovrà recarsi a Lyss.

La pausa della scorsa settimana ha poi fatto molto bene ai Novizi Top che in quel di Olten hanno trovato il primo successo stagionale. Una vittoria per 3-1 che consente ai rossoblu di abbandonare l’antipatico ultimo posto in classifica. In una partita dalle diverse penalità (26’ per l’Olten, 34’ per il Chiasso) i giovani leoni sono passati in vantaggio a 16’58 con Guido Paolella. Nel secondo tempo, in soli 21 secondi a cavallo tra il 31’ ed il 32’ minuto di gioco, Nico Pasteris ed ancora Guido Paolella hanno incrementato il vantaggio. Solo quasi al 59’ l’Olten riusciva a trovare la via della rete ma a nulla portava il suo forcing finale. E sabato nuovo impegno lontano da Chiasso per i Novizi Top che saranno impegnati sul ghiaccio di Seewen per affrontare l’HC Inneschwitz. Domenica prossima prenderà il via anche il campionato Mini A e l’HCC dovrà giocare in trasferta a Lucerna.

In pista impegni anche per le due formazioni Moskitos. Per quanto concerne la categoria A lo Zugo ha violato la pista di Chiasso vincendo per 9-5 (per i rossoblu reti di Angelo Tami ed Enea Paglia nel I tempo; di Diego Testa e Vittorio Frattini nella ripresa, quest’ultimo a segno anche nel III drittel). Per i B da registrare invece due sconfitte subite ad opera del Lugano (nella prima partita il Chiasso ha realizzato una rete con Fabian Moro). Nel prossimo fine settimana impegni sul ghiaccio solo per i Moskitos A che sabato 13 affronteranno a Chiasso l’Innerschwitz. Concludono il programma degli impegni rossoblu i tornei di Bambino (sabato) e Piccolo 1 (domenica) in quel di Prato Sornico. (L.Cl.)

   
 

 

© 2015 Hockey Club Chiasso