Dopo il successo del Burgdorf tra i Piccolo tutto è pronto per il TIG Bambino Chicco d’Oro – Party Plastic Bio – ECSA Group

 

Dopo le fatiche del TIG Piccolo, manifestazione che ha “aperto le danze” della nuova edizione dei Tornei Internazionali Giovanili di Chiasso promossi dall’HCC con la collaborazione di Caffè Chicco d’Oro, Party Plastic bio ed ECSA Group, l’attività allo stadio del ghiaccio rossoblu non conosce soste e il prossimo fine settimana sarà la volta del Torneo Bambino. Anche in questo caso saranno dodici le compagini che si sfideranno per la conquista dell’ambito trofeo e che sono state suddivise in due raggruppamenti per quanto concerne questa prima fase. Il gruppo A risulta composto da HC Chiasso, HC Lugano B, HC Ambrì Piotta, EHC Bülach; GDT Bellinzona; HC Bolzano Foxes; il girone B invece è formato da HC Lugano N, HC Aosta, EHC Coira, Team Asco-Maggia; EHC Bienne; HC Como. Il torneo avrà inizio sabato 13 gennaio alle ore 8:00 con le sfide HC Chiasso-EHC Bülach e EHC Bienne-HC Como (la pista, infatti, viene divisa in due campi più piccoli per questa categoria) e gli incontri, per questa prima giornata, proseguiranno fino alle ore 20:15. Domenica 14 gennaio tutti di nuovo in pista dalle ore 8:00 con gli incontri di qualificazioni dopo la prima fase e prima della fase finale si svolgerà, dalle ore 11:10 alle ore 12:40 un torneo riservato ai giovanissimi giocatori delle scuole hockey di Chiasso, Lugano, Ambrì Piotta e Bellinzona. Dalle ore 12:55 al via le finali con quella per il I posto in programma dalle ore 15:30.

Intanto va sottolineato come sia stato l’EHC Burgdorf la squadra vincente nel TIG 2018 categoria Piccolo che si è svolto lo scorso fine settimana. La compagine in casacca giallonera ha avuto la meglio in finale sull’EHC Bülach per 1-0. Il terzo posto è andato alla formazione italiana dell’HC Aosta che ha sconfitto il Lugano per 5-1. Per i giovani portacolori chiassesi è arrivato, invece, un XI posto. La compagine rossoblu ha concluso le fatiche del girone di qualificazione con tre punti all’attivo. Nella giornata di sabato l’HCC è stato superato dall’EHC Bülach per 3-1 e 3-0, dal Coira per 7-0 e 5-2, dall’HCAP per 4-1 e 3-2. Ha poi pareggiato 2-2 con il Bolzano dopo essere stato superato per 3-0 nel primo incontro mentre domenica è arrivato un successo (per 1-0) ed una sconfitta (0-2) con i GDT Bellinzona. Nel girone di qualificazione il Chiasso è stato superato dall’HC Como per 6-3 ma ha poi sconfitto a sua volta con un rotondo 4-1 i Bolzano Foxes nella partita che ha sancito la conquista dell’XI rango. La classifica finale del TIG Piccolo 2018 è, dunque, la seguente:  1. EHC Burgdorf; 2. EHC Bülach; 3. HC Aosta; 4. HC Lugano; 5. HCAP; 6. EHC Coira; 7. GDT Bellinzona; 8. Team Asco-Maggia; 9. Power Girls; 10. HC Como; 11. HC Chiasso; 12. HC Bolzano Foxes.

Il primo fine settimana del 2018 ha anche visto la ripresa in grande stile di tutta l’attività agonistica per l’HC Chiasso dopo le festività natalizie. La prima squadra, che sabato prossimo sarà nuovamente in trasferta a Küsnacht, è stata superata con il punteggio di 10-3 dall’EHC Basserdorf (parziali 3-1, 4-1, 3-1). Troppo forte si è rivelata la compagine zurighese il cui portiere è stato trafitto una volta per tempo dai giocatori rossoblu. Nel dettaglio da Gabriele Cereghetti (4.41), da Marco Rossi (28.40) e Marco Aletti (44.20). L’incontro è stato un po’ spigoloso soprattutto nell’ultimo periodo di gioco quando al Chiasso sono stati inflitti ben 45’ di penalità e 35’ ai padroni di casa. Ferme le attività della II squadra, che l’11 gennaio affronterà l’Osco,  domenica ha preso il via il girone di qualificazione al Masterround per gli Juniori Top. Una seconda fase dove le sei compagini partecipanti prendono il via con la metà dei punti (arrotondata per difetto) conquistati nella prima fase. Il bottino in classifica per l’HCC non è però cambiato dai 3 punti attuali in quanto i rossoblu sono stati superati per 3-2 dall’EHC Olten. Dopo aver recuperato nella ripresa con Mario Liguori e Mattia Del Vita un doppio svantaggio accumulato nei primi venti minuti di gioco, Diego Giovannacci ha subito al 44’ il punto decisivo della contesa. Sabato per gli Juniori nuova trasferta in quel di Burgdorf. Riprenderà sabato 13 gennaio a Lucerna il campionato dei Novizi che, ricordiamo, occupano il primo posto nel loro girone in questo momento mentre domenica sarà la volta dei Mini A che ospiteranno, alle ore 18:00 (a TIG abbondantemente concluso), i GDT Bellinzona. Sabato, sul ghiaccio della Bossard Arena di Zugo, sono invece scesi in pista i Moskitos A che sono stati superati col punteggio di 12-7 dai padroni di casa. Da segnalare la grande vena realizzativa di Davide Summerer che ha messo a segno sei reti rossoblu, la prima addirittura dopo 35 secondi di gioco. L’altra rete è stata realizzata da Killian Rizzi. Il prossimo fine settimana questa compagine, così come i Moskitos B, osserverà una giornata di riposo. Ambedue queste squadre torneranno sul ghiaccio il prossimo 20 gennaio. (L. Clerici)

   
 

 

© 2015 Hockey Club Chiasso