L’HC Chiasso torna da Dürnten con un fardello di dieci gol.

Settore giovanile: Juniori, Novizi e Mini vittorie alla “grande”

Pretendere che l’HC Chiasso riuscisse a fermare il Dürnten nell’ultimo turno di campionato, disputato sabato scorso, era impresa proibitiva. Ed infatti, contro i capoclassifica, i rossoblu hanno rimediato una cocente sconfitta: 10-0. La partita, però, è stata contrassegnata da numerose penalità inflitte ai rossoblu (alla fine sono stati 59 i minuti fischiati all’HCC contro i 16 accusati dai padroni di casa). Situazioni di inferiorità numerica, spesso anche doppia, che hanno ovviamente influito sull’andamento dell’incontro che ha fatto registrare i seguenti parziali: 5-0; 3-0 e 2-0. Nel frattempo anche il Seewen è stato sconfitto e quindi l’HCC conserva il IX posto in graduatoria in attesa di due match, che chiuderanno questo 2017, particolarmente importanti per la classifica e per il futuro del club rossoblu. Sabato l’HCC ospiterà il Sursee che lo precede di cinque punti in classifica. Vincere vorrebbe dire accorciare notevolmente le distanze da un ottavo posto che significa non solo play-off ma anche salvezza diretta. Il sabato successivo, il 23 dicembre, i rossoblu, poi, recupereranno l’incontro col Seewen. Due settimane, quindi, di adrenalina pura per la prima squadra del Chiasso. Intanto proseguono anche le fatiche del Chiasso2 in IV Divisione.  Nell’ultimo turno i rossoblu sono stati superati dall’Osco capoclassifica col punteggio di 9-3 (i gol dell’HCC2 portano la firma di Carlo Fibioli, Christian Perni e Cristian Gaeta).

Per quanto riguarda il settore giovanile gli Juniori Top, opposti al Berna ’96, hanno conseguito una nuova vittoria. 8-5 il risultato finale di un incontro che ha fatto registrare i seguenti parziali 4-1 (gol del Chiasso di Daniele Rampinini e tripletta di Mattia Del Vita in meno di sette minuti), 2-2 (doppietta di Stefano Casole) e 2-2 (a segno ancora Stefano Casole insieme ad Andrea Gaeta). Sabato prossimo, nell’ultimo turno della prima fase del campionato Juniori Top, l’HCC dovrà recarsi alla Kunsteisbahn Tägerhard per affrontare i capoclassifica dell’Argovia Stars.

Anche i Novizi A hanno colto un nuovo successo, l’ottavo su nove partite disputate. Questa volta a “farne le spese” contro i rossoblu è stato il Seetal, superato con un rotondo 10-0 (per l’HCC, il cui portiere Romeo Jarno Tami ha mantenuto la sua gabbia inviolata, sono andati a segno Yannick Rizzi, Riccardo D’Emanuele ed Edoardo Bossi nel primo tempo; Giorgio Fresia, Matteo Mornati, Nico Pasteris, Mattias Quadri e Mario Liguori nella ripresa; ed ancora due volte Mario Liguori nel terzo drittel). Per questa formazione il 2017 si concluderà sabato con la trasferta in quel di Wohlen.

Trasferta con successo anche per i Mini A che continuano a tallonare il Lucerna, leader del raggruppamento, in classifica (un solo punto distanzia, infatti, le due squadre). Sabato scorso l’HCC ha violato la pista di Zugo uscendo vincitore per 8-5. Sotto per 2-1 nel primo periodo (a segno Giovanni Ortelli dopo soli 68 secondi di gioco) i rossoblu hanno ribaltato il punteggio nella ripresa (parziale di 4-1 per l’HCC con gol di Davide Praderio e tripletta di Alessandro Thomas Livi, con i due che si sono vicendevolmente scambiati anche gli assist delle quattro reti!). Anche il terzo parziale ha arriso ancora all’HCC: 3-2 (altri due gol di Alessandro Thomas Livi intervallati dalla rete di Jacques Lelais). Per questa compagine il 2017 riserva ancora due fatiche: domenica trasferta alla “Siberia” di Ascona e mercoledì 20 dicembre impegno infrasettimanale contro l’Innerschwytz.

Un inizio di partita drammatico ha invece condizionato la prova dei Moskitos A che sono stati superati a domicilio dai GDT Bellinzona per 7-5. Dopo poco meno di 12 minuti di gioco, infatti, i biancorossi della capitale erano in vantaggio per 5-0. Nel secondo tempo c’è stata una prima parziale riscossa rossoblu grazie alle reti di Davide Summerer (2) e di Filippo Aprile. Anche nel terzo tempo sono arrivati due gol del Chiasso, ancora con Davide Summerer e Nathan Dellea, ma questo non ha consentito la rimonta completa. Nel prossimo fine settimana questa formazione è attesa da due incontri. Sabato in trasferta contro gli Argovia Stars mentre domenica sarà la volta del derby, tra le mura amiche, con il Val Verzasca.

Infine sul ghiaccio, nello scorso fine settimana, sono scesi anche i Moskitos B che sono stati superati per 8-2 dal Ceresio. Le due reti rossoblu sono arrivate nella terza frazione ad opera di Edvard Frischknecht e Filippo Veronesi. La trasferta di sabato a Bellinzona chiuderà il 2017 per questa formazione così come i tornei in programma domenica a Bellinzona e Chiasso rappresenteranno gli ultimi impegni dell’anno per le formazioni Bambino e Piccolo 1.

Nel frattempo l'HC Chiasso ha definito le date dei Tornei Internazionali Giovanili 2017, la importante manifestazione di promozione dell'hockey su ghiaccio. Il Torneo riservato alle formazioni di Categoria Piccolo si svolgerà il 6 e 7 gennaio 2018; quello Bambino il 13 e 14 gennaio mentre, come consuetudine avviata ormai da qualche anno, il torneo Mini andrà in scena a marzo, il 17 e 18. (L. Clerici)

   
 

 

© 2015 Hockey Club Chiasso