II Divisione: HC Chiasso rimontato dal Küsnacht

Settore giovanile: IV vittoria consecutiva per i Novizi A

Non sono bastati all'HC Chiasso tre gol di vantaggio a soli 17 minuti dal suono della sirena conclusiva per portare in classifica i primi tre punti della stagione. Sabato scorso, opposti tra le mura amiche all'SC, Küsnacht i rossoblu, hanno avuto tra le mani una ghiotta occasione per raggiungere la prima affermazione del campionato ma, complice soprattutto un po' di inesperienza del gioco e delle situazioni che si verificano in II Divisione, i giallorossi zurighesi sono riusciti a rimontare ed a conquistare i due punti all'overtime lasciando al Chiasso un punticino che, comunque, cancella la casella zero in graduatoria. Dopo un primo tempo concluso a reti inviolate (ma con il Chiasso capace, in ogni caso, di non subire ripercussioni da ben sei situazioni di inferiorità numerica), il risultato viene sbloccato al 32' da uno dei giocatori più esperti in pista, in casacca rossoblu: Gundars Berkis. Un minuto più tardi un altro elemento della “vecchia guardia”, Giuliano Consoli, portava a due le reti di vantaggio che diventavano tre  dopo qualche minuto di gioco nella terza frazione, ancora grazie a Berkis. A questo punto, però complice il gioco nervoso in pista che costerà ben 18 minuti di penalità al Chiasso e sei al Küsnacht, la compagine zurighese riesce nella sua rimonta che si concretizza tra il 48' ed il 55'. Alla fine i 60 minuti regolamentari si chiudono sul 3-3 che porta le due squadre al supplementare. L'overtime, però, dura solo 70 secondi, ovvero il tempo trascorso fino al 3-4 realizzato da Fabian Altmann. Un gol molto contestato dal Chiasso e che comporterà l'espulsione di Thomas Haas. Per quanto concerne il campionato il Chiasso tornerà in pista il prossimo 1° novembre a Seewen squadra che, complice la vittoria per 3-1 colta a Sursee, ha anch'essa cancellato lo zero in classifica. Domenica prossima i rossoblu, invece, saranno impegnati sul ghiaccio di Frauenfeld per il III turno di Swiss Cup. Avversario sarà l'EHC Wilen.

Per quanto riguarda il settore giovanile va subito rilevato che, pur essendo stata la formazione Juniori Top a rimontare una situazione di svantaggio agli Argovia Stars portando le due squadre a supplementare, l'esito del match è stato comunque avverso ai rossoblu che sono usciti sconfitti per 4-3 dal ghiaccio amico. Di Georgy Karavaev a cavallo tra il primo ed il secondo periodo e di Andrea Gaeta nella terza frazione le reti messe a segno dall'HCC in questa partita. Sabato prossimo gli Juniori Top saranno impegnati in quel di Olten.

Di vittoria in vittoria (e siamo già a quattro) il rendimento finora messo a segno dai Novizi A. Sabato scorso i rossoblu hanno regolato agevolmente il Wohlen Freiamt, sconfitto per 16-2 con i seguenti parziali: 4-0 nel primo periodo (gol di Edoardo Noseda, Yannick Rizzi, Mario Liguori e Mattias Quadri); 5-0 nel secondo (doppietta di Matteo Mornati e gol di Edoardo Bossi, Luca Failla ed ancora Mario Liguori) e 7-2 il parziale del terzo tempo (a segno Luca Failla, Mario Liguori, Yannick Rizzi, Andrea Gasparini, Nico Pasteris, Matteo Mornati ed Edoardo Bossi). Nel prossimo turno i Novizi sono attesi da un derby con i GDT Bellinzona da disputarsi tra le mura amiche.

Vittoria anche per i Mini A che hanno regolato l'Ascona per 6-2. In svantaggio dopo il primo periodo, i rossoblu sono riusciti a rimontare ed a ribaltare il risultato nella ripresa grazie ad una doppietta di Davide Praderio. Nel terzo periodo il Chiasso ha consolidato, poi, la sua vittoria. Le quattro reti del terzo periodo sono state messe a segno da Nicolo Galeone (autore di una doppietta), Davide Praderio e Giovanni Ortelli. I Moskitos A sono stati invece stati superati dal Seetal per 8-2 con le due reti rossoblu realizzate nel secondo periodo da Kilian Rizzi e Filippo Aprile. Da segnalare la terza frazione che si è conclusa in pareggio, 0-0. Mini A e Moskitos A saranno impegnati sabato prossimo in trasferta ambedue sulla pista dell'EHC Innerschwytz.

Infine nel prossimo week-end sul ghiaccio scenderanno anche le formazioni più giovani del club con tornei che interesseranno la compagine Bambino (a Lugano), Piccolo 2 (a Lugano) e Piccolo 1 (a Chiasso). Domenica 29 ottobre ci sarà anche l'esordio in campionato di IV Divisione da parte dell'HC Chiasso 2. Avversario sarà l'HC Vallemaggia. (L. Clerici)

   

 

© 2015 Hockey Club Chiasso